Home Chi siamo Attivitą Notizie del e dal quartiere Varie Collaborazioni
& Newsletter
Numeri & indirizzi utili
 

 

 

sito ospitato da INFODOMUS

 

 

 

STATUTO DEL COMITATO DI QUARTIERE VALSESIA

Art. 1 Costituzione e scopo
1.1 È costituito il Comitato del Quartiere Valsesia, di seguito nominato Comitato, con sede provvisoria in Milano, via Valsesia 96 – C.F. 97538570157.
1.2 Il Comitato non ha scopi di lucro, è apartitico e aconfessionale.
1.3 Scopo del Comitato è di:
a) contribuire alla diffusione tra i cittadini di una sempre maggiore sensibilità e partecipazione alla vita sociale;
b) promuovere iniziative atte a migliorare la qualità della vita e preservare i diritti dei cittadini;
c) rappresentare le istanze degli abitanti del Quartiere Valsesia di Milano;
d) stimolare e verificare l'operato delle istituzioni e della Pubblica Amministrazione.
1.4 La durata del Comitato è a tempo indeterminato ed il suo scioglimento potrà avvenire solo per volontà dell'Assemblea.
Art. 2 Organizzazione
2.1 Lo scopo del Comitato è perseguito tramite due organismi: l'Assemblea e il Comitato.
2.2 Tutte le cariche nell'ambito degli organismi sono di servizio e non danno luogo ad alcun compenso di natura materiale o immateriale.
Art. 3 Assemblea
3.1 La partecipazione degli abitanti del Quartiere Valsesia e di via Gozzoli all'Assemblea Ordinaria o Straordinaria è personale e diretta; il diritto di voto è riservato solo agli abitanti nel Quartiere Valsesia e di via Gozzoli e non sono ammesse deleghe.
3.2 L'Assemblea è convocata dal Comitato attraverso il Presidente o quando lo richiedano per iscritto almeno 100 abitanti del Quartiere Valsesia e di via Gozzoli. La convocazione avviene con comunicazione scritta.
3.3 L'Assemblea Ordinaria è convocata almeno una volta all'anno e delibera, a maggioranza dei presenti,su tutti gli argomenti all'ordine del giorno ed in particolare sugli indirizzi da dare all'attività del Comitato.
3.4 L'Assemblea Straordinaria delibera, con la maggioranza dei 2/3 dei presenti, sulle modifiche dello Statuto e sullo scioglimento del Comitato del Quartiere.
3.5 L'Assemblea decide, su proposta del Presidente, i criteri di votazione da adottare, di volta in volta, per deliberare sugli argomenti all'ordine del giorno: per alzata di mano, per appello nominale o per scrutinio segreto.
3.6 L'Assemblea è presediuta dal Presidente del Comtato in collaborazione con il Segretario. Le Assemblee sono aperte e pubbliche, salvo diversa decisione del Comitato.
3.7 Gli abitanti del Quartiere Valsesia e di via Gozzoli hanno diritto di chiedere, per iscritto, al Comitato, di mettere all'ordine del giorno le proprie proposte che verranno preventivamente vagliate dal Comitato ed eventualmente inserite nell'O.d.G. dell'Assemblea successiva.
Art. 4 Comitato
4.1 Possono partecipare in qualunque momento, al Comitato, tutti gli abitanti del Quartiere Valsesia e di via Gozzoli che, condividendone lo scopo, intendono contribuire afttivamente al suo perseguimento nelle forme previste dallo Statuto. Chi ostacola le decisioni dell’Assemblea si autoesclude dal Comitato. Di ciò il Presidente darà opportuna informazione.
4.2 Il Comitato elegge, a scrutinio segreto, al suo interno il Presidente, il vice Presidente, il Tesoriere, il Segretario, che rimangono in carica 2 anni.
4.3 Il Comitato individua settori operativi e ne nomina i coordinatori tra i propri componenti.
4.4 Il Comitato di riunisce, su convocazione del Presidente, almeno una volta ogni 3 mesi e quando ne facciano richiesta scritta almeno 10 componenti. La convocazione avviene con comunicazione scritta adeguatamente diffusa, di norma con preavviso di 5 giorni.
4.5 Il Comitato delibera validamente a maggioranza dei presenti; in caso di parità, prevale il voto del Presidente.
Art. 5 Presidente
5.1 Il Presidente rappresenta all'esterno il Comitato, cura la gestione collegiale e la realizzazione delle iniziative.
5.2 Il Presidente viene eletto dal Comitato al suo interno e resta in carica per 2 anni, salvo revoca, che può essere deliberata dal Comitato in qualunque momento. La mozione di sfiducia posta all'ordine del giorno, deve indicare il nuovo Presidente e deve essere approvata con il voto favorevole di almeno 2/3 dei presenti.
5.3 Il Presidente rappresenta il Comitato in tutti i suoi rapporti con terzi e può esercitarne i poteri in caso di urgenza, salvo ratifica ala prima riunione. In caso di assenza o impedimento del Presidente, le sue funzioni sono esercitate dal vice Presidente.
5.4 Il Presidente firma le convocazioni, le comunicazioni con le Amministrazioni Pubbliche e, contestualmente al Tesoriere, i pagamenti. I comunicati stampa, gli articoli di giornale, manifestini e quant'altro abbia rilevanza pubblica, sono firmati come Comitato del Quartiere Valsesia. Gli incontri ufficiali con gli Enti Pubblici e le Amministrazioni interessate alle iniziative del Comitato sono organizzate attraverso lo strumento della delegazione alla quale partecipa di diritto il Presidente.
Art. 6 Vice Presidente
6.1 Il vice Presidente, viene eletto dal Comitato al suo interno e resta in carica 2 anni, salvo revoca, che può essere deliberata dal Comitato in qualunque momento, come per il Presidente.
6.2 Compito del vice Presidente è esercitare le funzioni tipiche del Presidente in caso di sua assenza o impedimento.
Art. 7 Segretario
7.1 Il Segretario viene eletto dal Comitato al suo interno e resta in carica 2 anni, salvo revoca, che può essere deliberata dal Comitato in qualunque momento, come per il Presidente.
7.2 Il Segretario ha il compito di predisporre i documenti per l'ordine del giorno dell'Assemblea e del Comitato, curare l'archivio e organizzare operativamente le riunioni.
Art. 8 Tesoriere
8.1 Il Tesoriere viene eletto dal Comitato al suo interno e resta in carica 2 anni, salvo revoca, che può essere deliberata dal Comitato in qualunque momento, come per il Presidente.
8.2 Il Tesoriere tiene la cassa e le operazioni di spesa che devono essere autorizzate dal Presidente.
8.3 Il Tesoriere, quando richiesto, deve sottoporre al Comitato il rendiconto economico.
Art. 9 Patrimonio
9.1 Il Patrimonio del Comitato è costituito dalle sottoscrizioni degli abitanti del Quartiere Valsesia e di via Gozzoli e da eventuali erogazioni e donazioni.
9.2 Gli abitanti del Quartiere Valsesia e di via Gozzoli sono invitati a versare un contributo di
sostegno il cui ammontare è, annualmente, di € 5,00 (euro cinque).
9.3 L'ammontare del contributo viene determinato dall'Assemblea Ordinaria.
9.4 Le somme comunque raccolte dovranno essere utilizzate esclusivamente per il perseguimento degli scopi del Comitato (art. 1.3).
Art. 10 Rendiconto
10.1 Il rendiconto economico deve essere redatto annualmente e riferito al periodo 1 gennaio - 31 dicembre.
10.2 Entro 4 mesi dalla chiusura dell'esercizio, il Comitato dovrà redigere il rendiconto da sottoporre all'Assemblea.
Art. 11 Disposizioni generali
11.1 È fatto esplicito divieto agli abitanti aderenti al Comitato di svolgere propaganda partitica nel corso delle iniziative organizzate.
11.2 All'atto di scioglimento del Comitato, il patrimonio sarà devoluto ad opere assistenziali o sociali nei termini deliberati dall'Assemblea.
11.3 Tutte le carice sono elette contestualmente in un'unica convocazione ed ordine del giorno del Comitato.
Nel caso di nuova nomina durante il mandato, la carica termina comunque alla scadenza naturale.
Tutte le cariche rimangono comunque attive sino alle nuove nomine.

Lo statuto in formato PDF